Se la domanda del titolo di questo post la potessi fare direttamente a Leo Tenneriello, sono certa che lui mi darebbe risposta affermativa. Dopottuto, quello di cui parlo, è ciò che lui ha già creato nella sua ultima opera: 'Dialogo col genio'!

 

Trama: Insieme di racconti-poesie musicati e scritti dall'auotore stesso.

 

 

Recensione della Tana:

 

Dialogo col genio’ è un progetto costruito, portato avanti e concluso da Leo Tenneriello. E’ la prima volta che mi capita di parlare di qualcosa del genere, non sono solo presenti racconti, anzi oserei dire poesie raccontate, nel file che ho letto, ma musica. Sono solita dire, lo penso davvero da sempre, che molti testi musicali sono poesie, emozioni, sentimenti, ampliati con l’aiuto della giusta melodia. Leo Tenneriello è riuscito a unire insieme parole, temi, note musciali e i tasti di un pianoforte. Ogni cosa che fa parte di quest'opera digitale è stato creato da lui medesimo ed è con orgolgio e bealtà che lo presenta a me e a voi.

 

 

Continua qui :)