Titolo: Il mio tesoro a Catanzaro

Autore: Annalisa Gasparotti

Genere: romanzo di formazione

Caratteristiche: ebook - 71 pp.

Trama: Una vacanza speciale rimossa dalla memoria, molte sensazioni indefinite, ma la certezza di dover tornare indietro per ritrovare i tasselli mancanti. Detective di sé stessa e con pochi indizi in tasca, Bianca scaverà nel suo passato alla ricerca del proprio tesoro.

 

 

 

 

Recensione della Tana:

 

Spero di non essere l’unica ad aver provato, diverse volte nella vita, una grande curiosità per i pezzi del passato che si possono trovare in una soffitta, in una grotta o in una mobile, magari quasi dimenticato, della nostra casa. Tenere in mano una foto, un articolo di giornale o un diario di un viaggio passato, possono far affiorare dei bei ricordi o farci desiderare di ritrovare quei ricordi in noi.

Il mio tesoro a Catanzaro è un romanzo intriso di malinconia, di ricordi appannati ma soprattutto di descrizioni stupende. Mentre si legge, ci si concentra sui vari capitoli della storia, l’immaginarsi i luoghi descritti dall’autrice viene così spontaneo che non si deve fare nessuno sforzo per entrare dentro la trama. Trama piena di personaggi singolari, di incontri speciali e amicizie nate sotto il gran sole di Catanzaro.

Il lettore prova una grande voglia di prendere e partire per visitare quei posti che, grazie alle parole di Annalisa Gasparotti, ha ormai imparato a conoscere e sente che vederli con gli occhi potrebbe solo rendere ancora più vivido il ricordo che ne ha.

Il romanzo, naturalmente, non è solo descrizione, ma anche ricerca e riflessione.

Bianca, la protagonista, non ci viene subito svelata, ma ci viene proposta mano a mano che si va avanti con la narrazione. Si intuisce che ciò che sta dicendo non sia la pura e semplice verità, ma che ci sia dell’altro. Qualcosa che nemmeno lei riesce a capire e la crescita che riesce a fare, dall’inizio alla fine del romanzo, è ciò che era già dentro di lei ma che aveva, semplicemente, perduto.

Consiglio il romanzo a chi ama una lettura piacevole, una trama che ti prende e ti lascia spunto di riflessione e a chi ama perdersi nelle descrizioni di luoghi e ricordi.

 

 

Sono stata molto orgogliosa di poter scrivere anche la presentazione di questo romanzo: la trovate qui, sempre dentro questo sito o cliccando su ‘leggi l’estratto’ in Amazon.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna