Mi sono permessa di citare nel titolo una bravissima parte di una delle tante canzoni di Tiziano Ferro, cantante che tra l'altro amo ascoltare e riascoltare. Secondo me potrebbe essere una splendida colonna sonora per il nuovo romanzo inserito nella Tana. Più ci penso, rimebro il testo e il romanzo, e più credo che sia così. Una colonna sonora adatta alle emozioni che Ilaria Militello, l'autrice, sa far nascere in ogni lettore. Il romanzo di cui parlo è Angel Inside. Eccovi un assaggio dell'articolo in cui ne parlo.

 

 

Trama: Aurora quella vacanza in Toscana con la famiglia nemmeno la voleva fare e contava di passare i giorni a leggere, ma sua sorella Miriam e sua cugina Debora la trascinano con loro: discoteche, ragazzi e sole in spiaggia, lei che è una ragazza semplice e tranquilla, che ama leggere e vestirsi in modo poco appariscente. Ma quella per Aurora non sarà una semplice e tranquilla vacanza. Conoscerà due ragazzi uniti da un mistero e da un nome di una donna tatuato su di loro. Una storia d'amore che si mischierà ad un fantasy intrigante, proprio come i libri che Aurora ama.

 

Estratto recensione della Tana:

 

Il romanzo inizia con la presentazione della protagonista, Aurora, la quale oltre ad avere un bel nome è anche simile a noi comuni mortali. Ama leggere in spiaggia, odia il sole troppo forte e non sbava dietro a un qualsiasi ragazzo solo per avere un’avventura estiva da raccontare. Progetta un’estate in cui pensare a se stessa e ai suoi libri, quando il mistero che aleggia intorno a tre ragazzi incontrati nel luogo della sua vacanza, la destabilizzerà. Chi non ha mai sognato di far parte delle storie lette in un romanzo tanto amato? Ad Aurora capiterà qualcosa di simile, un’avventura in cui le silite forze del bene e del male si troveranno a scontrarsi.
Ciò che ho notato, infatti, fortemente in ‘Angel Inside’ è la volontà da parte dell’autrice di far arrivare al lettore un messaggio: i pregiudizi sono uno dei mali peggior che possano limitare il cervello umano. Nel romanzo, in un primo momento, solo Aurora grazie al suo saper ascoltare e non fermarsi alla prima impressione, riuscirà a scavare nella corazza di uno dei due ragazzi sopra nominati, e a capirne la vera natura oltre che i motivi del suo agire. Di chi starò parlando? Leonardo o Lorenzo?

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'INTERA RECENSIONE