La Tana dei libri sconosciuti è un portale in cui vengono raccolte recensioni e iniziative volte al pubblicizzare chi è autore emergente. Qui sotto riporterò nel dettaglio il nuovo regolamento, entrato in vigore dal 9-10-2016 - primo compleanno della Tana - con riscritte le certezze (ciò che rimarrà invariato) e aggiunte le novità.

 

 

La prima cosa che devo ricordarvi, direi fondamentale, è che chi contatterò o mi contatterà per una recensione verrà inserito nell'album creato nella pagina della Tana (fb). Così io avrò un promemoria dei romanzi da leggere e i lettori sapranno, più o meno, quali  di questi verranno presi in considerazione in ogni mese. Senza contare che nella didascalia dell'immagine verrà riportata la trama, primo vero contatto tra autore e lettore. Aperto il link di fb, riportato qualche riga sopra, potrete vedere che i libri da leggere non sono pochi. Questo per per me è una gioia, ma mi rendo conto che l'autore vorrebbe essere subito nella bacheca della Tana. Ecco, la soluzione trovata: ogni qualvolta mi si contatterà, oltre a vedere il proprio lavoro inserito nell'album 'Recensioni - richieste' si potrà usufruire di una segnalazione. Questa non è altro che un post fbiano in cui verranno riportati il titolo, l'autore, il link d'acquisto, la trama e la copertina del romanzo. Inoltre, man mano condividerò le mie segnalazioni, recensioni, più in generale iniziative, sul mio account di twitter.

Parliamo, ora, nello specifico delle recensioni dato che queste subiranno un cambiamento dalla nascita della Tana. Ho, infatti, adottato un nuovo metodo per rendere il più completa possibile la recensione, fari capire davvero all'autore cosa ne penso e aiutare il lettore a capire se tale lettura fa per lui o meno. Prima della pubblicazione di questo regolamento, dopo aver letto un libro, mi accingevo a scrivere un mio commento, più o meno lungo, cercando di rimanere il più possibile lontano dall'entrare dentro alla storia. In poche parole, evitavo gli spoiler. Questi verranno ancora evitati, se eccessivi, ma cercherò anche di gestirli in modo diverso. Se dovrò fare un commento su come l'autore ha trattato un determinato personaggio, ha fatto pasticci nella trama o ha aggiunto all'improviso un personaggio per pochi capitoli per poi farlo sparire senza spiegazioni per sempre, cercherò di dirlo nella recensione. Questo perchè la parola recensione sottointende anche questo! Se un lettore dovesse non voler leggere certe parti, quelle diciamo più dentro al romanzo, non dovrà per forza farlo. Difatti, ho intenzione di adottare un nuovo metodo: racchiudere lo spoiler dentro degli specchietti che solo chi vuole può aprire. Chi non vuole andrà avanti con la recensione, cosme se quegli specchietti non fossero mai esistiti wink.

 

ESEMPIO SPOILER 

questo è uno spoiler

Passare con il mouse sopra lo spoiler se si vuole far apparire la scitta.

 

Altro cambiamento, o per meglio dire aggiunta, sarà quello di un progetto grazie al quale senza leggere la recensione, il lettore saprà già le mie sensazioni provate durante la lettura. Come potrà avvenire questo? Tramite l'adozione delle faccine di Han *.* Ora ve le mostro qui sotto.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le faccine di Hanna simboleggiano le mie espressioni/sensazioni da lettrice. Saranno riportate sotto la copertina o in basso a destra di questa, proprio all'interno dell'articolo che contiene la recensione. Guardandole bene in faccia, potete capire da soli che cosa simboleggiano e immaginare cosa la lettrice che è in me (kiss) prova, anzi ha provato, se una tra le faccine è stata scelta. Il numero di queste non sarà prefissato, ma non credo andrà mai oltre le cinque, se no si esagera. Poi nella recensione verrà esplicato, tra le altre cose, il motivo del perchè ho scelto proprio quelle che vedrete. Una cosa importante: le faccine possono essere anche doppie o triple a seconda di quanto nella lettura ho provato quelle sensazioni/espressioni. 

Come molte altre cose all'interno della Tana, queste godono di copyright ed è vietata la loro riproduzione, previa autorizzazione.

 

Questo è quanto riguarda il cambiamento all'interno delle recensione, ma se un autore già recensito volesse questo nuovo metodo? In questo caso basterà chiedere e il suo romanzo verrà ripreso in considerazione e la 'vecchia' recensione sarà aggiornata al nuovo metodo.

 

 

 

 

Ho scelto di paragrafare questo regolamento e questo secondo paragrafo ha il titolo di 'Keep Calm and Share'. Vi spiego subito il perchè: tratta di come condividere e far conoscere le vostre opere tramite le mie iniziative e recensioni. Una volta che la tale recensione è stata pubblicata nel blog, questa viene poi riportata - non in modo integro - nell'album fbiano chiamato 'Recensione - concluse'. Lì potete trovare tutti quei romanzi che sono già stati letti e commentati. Inoltre, verrà creato un post con il link alla recensione della Tana e una mini presentazione. Quindi ecco che con pochi click, il vostro romanzo già avrebb diversi post in cui pubblicizzarsi. Altri se ne crearanno tramite la condivisione in altri miei portali, tra cui altre pagine fb e twitter.

Un altro modo che ho adottato per farvi pubblicizzare è quello dei giveaway. Questi vengono organizzati attravero fb: ecco perchè ho un album a loro dedicato. Per chi non sapesse cosa sono i giveaway, ve lo scrivo qui in poche parole. Si tratta di un post, con immagine allegata, in cui si danno delle regole tramite cui i partecipanti oltre a iscriversi pubblicizzano l'evento e fanno girare (condividendolo) il post con copertine e informazioni dei libri contesi. Le regole adottate dalla Tana sono semplici ed efficaci. Per leggere tutto nel dettaglio, rimando all'album 'I Giveaway della Tana' o vi invito mandarmi un mp o un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Questo sotto-paragrafo, invece, è intitolato a ciò che è stato creato nella Tana, ma che non possono essere definite recensioni. Queste iniziative riguardano sempre gli autori emergenti, gli scrittori in genere, libri, letture. scritture e mondo dell'editoria. Potrete ritrovarle nei booktag - articoli creati per divertimenti e per diffondere il proprio modo di pensare su alcuni libri -, nelle partnership - un modo carino per pubblicizzare chi come si, o in modo diverso, si occupa di questo vasto campo - e nell'angolino slash di Audrey - dove verranno trattati solo libri slash dalla mia grande amica Audrey, e non solo di autori emergenti italiani. Cercheremo di espandere il nostro campo visivo.

 

Per saperne di più entrate nella voce di menù 'Guida al sito' e verrete catapultati dentro a sezioni e sottosezioni.

 

 

 

 

Ecco giunti alla fine di questo regolamento. Abbiamo parlato di cosa tratta la Tana, delle recensioni, delle segnalazioni e di tante altre cose. Se ancora avete dubbi o volete contattarmi,vi rimando alla sezione del sito creato per questo: contatti.

A te, sia che tu sia lettore, sia ce sia autore, spero di riverderti presto <3